Premiazione dell’USSI ( Unione Stampa Sportiva Italiana) ai colleghi giornalisti sportivi

Nello splendido scenario sul golfo di Napoli del ristorante “ Il Caminetto “ di Michele Ragosta, in via Manzoni, si è svolta la premiazione dell’USSI ( Unione Stampa Sportiva Italiana) di quattro giornalisti che si sono particolarmente distinti ( per l’alta professionalità e per la lunga appartenenza al Sindacato dei giornalisti sportivi).

Il prestigioso premio è toccato per la provincia di Avellino a Giuseppe Petrucciani ( decano dei giornalisti sportivi irpini ) da sempre impegnato a difesa dei valori e tutela della categoria.

Premiato dal Presidente Mario Zaccaria e dai vice presidenti Rosario Mazzitelli e Luigi Zappella, Giuseppe Petrucciani, particolarmente commosso , ha voluto dedicare il premio ai compianti colleghi ed amici, prof. Antonio Pescatore e Giuseppe Giannelli, che, in passato, tanto hanno dato allo sviluppo e diffusione dell’USSI, ad Avellino ed in Campania.

La manifestazione, molto bella e  riuscita, ha visto premiati, per le altre province, i valorosi colleghi, Antonio Sasso, direttore del “ Roma” , Antonio Giordano, inviato del “ Corriere dello Sport” e Michele De Simone, presidente del Coni di Caserta e storica firma de “ Il Mattino”.

Un premio speciale è andato alla squadra di pallanuoto della Canottieri Napoli, guidata dal tecnico Paolo Zizza, per il ritorno, dopo ventisei anni della prestigiosa Champions.